Main menu

     news facebook  twitter2

avviso1La Regione Veneto ha autorizzato la discarica di Sant’Urbano, in provincia di Padova, ad accogliere i rifiuti provenienti da Verona città e da Verona Nord, per un periodo di sei mesi. Il quantitativo massimo previsto è di 23.700 tonnellate. L’autorizzazione ha validità dal primo gennaio al 30 giugno di quest’anno.

Il consigliere comunale Michele Bertucco, ha affermato sul suo sito: "Occorre capire che se non cresce la differenziata non c’è discarica che tenga. Coloro che tornano a rivolgere lo sguardo agli inceneritori dovrebbero prendere atto che il piano regionale dei rifiuti non prevede l’apertura di nessun altro impianto".

La raccolta differenziata a Verona non si schioda dal 50% è evidente che uno sforzo, in primo luogo culturale, sia da parte dell'amministrazione che dei singoli cittadini, si rende non solo necessario, ma urgente.

  linkarancio

 Print Friendly, PDF & Email

e-max.it: your social media marketing partner