Main menu

  facebook  instagram   telegram   mail

inceneritore 005 001inceneritore 005
CA' DEL BUE O CA' DEL BUIO?

L'Associazione Cittadini Tutela Territorio Verona Est e Salute Verona organizzano una serata informativa Venerdì 7 giugno 2024 alle ore 20.45 presso il Centro Tommasoli, Via Perini 3, Verona.

Obiettivi dell'Evento
L'evento mira a esplorare le criticità dell'incenerimento dei fanghi e a discutere le possibili alternative. Gli esperti presenti affronteranno gli impatti ambientali e sanitari dell'inceneritore proposto per Verona.

Interventi
Dr. Claudio Micheletto: Pneumologo e Presidente Nazionale AIPO, parlerà di inquinamento e malattie respiratorie.
Dr.ssa Vitalia Murgia: Pediatra e membro del comitato esecutivo ISDE, discuterà di PFAS e salute.
Dr.ssa Michela Allevi: Chimica e imprenditrice, tratterà temi di economia circolare e gestione dei fanghi.
Moderatore: Enrico Giardini, giornalista di "L'Arena".

Punti Salienti
Fanghi da bruciare: Previsto il trattamento di 110.000 tonnellate annue di fanghi, di cui 50.000 da Verona e 60.000 dal vicentino.
Rischi PFAS: I fanghi contengono PFAS, sostanze pericolose per la salute e l'ambiente. La loro completa distruzione richiede temperature molto elevate, e la combustione incompleta può generare composti nocivi.
Impatti sulla salute: Autorevoli studi evidenziano un aumento dei decessi legati all'esposizione ai PFAS nelle aree contaminate del Veneto, con rischi di malattie cardiovascolari e tumori.

Conclusione
L'incontro è un'opportunità per i cittadini di Verona di informarsi sui rischi dell'incenerimento dei fanghi e discutere soluzioni alternative. Sono invitati anche gli amministratori comunali.

locandina
locandina

L'evento è supportato dal Comitato Verona Sud - Beghelli ODV

  

Print Friendly, PDF & Email