Main menu

  facebook  twitter2

settimaschiusa

La Settima Circoscrizione comprende i quartieri di Madonna di Campagna, San Michele, Porto San Pancrazio e l’area verde a Sud-Est del Comune scaligero.

Si tratta di un territorio tormentato, postindustriale, dove i grandi cantieri si immaginano, ma raramente si portano a termine (si veda alla voce Filobus).

Da molti mesi, in Settima, la politica è ferma. Gli ultimi due verbali audio delle sedute del Consiglio sono risalenti al 30 gennaio e al 4 febbraio 2020 e riportano le tracce di sessioni durate rispettivamente 183 e 171 secondi.

Nei confronti del Presidente Marco Falavigna è stata presentata una mozione di sfiducia già a gennaio (allegato arancio). I motivi sono, per i firmatari, le “gravi negligenze” e la “gestione lacunosa”. Il periodo di Lock Down è passato sotto i ponti, fino al Consiglio del 29 giugno scorso, dove è mancata per un voto la maggioranza qualificata (10 su 15) per sfiduciare lo stesso Falavigna.

Adesso ci aspetta un lungo assedio.

Per alcuni la Circoscrizione è un ente inutile, buono per garantire uno stipendio aggiuntivo al Presidente. Io credo invece nella sua importanza come presidio sul territorio a patto che ciascuno faccia il proprio dovere.

Incombe un autunno duro, almeno sotto il punto di vista economico, scolastico e della prevenzione sanitaria e sarebbe grave se avvenisse in “absentia” della Circoscrizione.

Presidente, prenda atto della situazione, non ci tenga in ostaggio, ci risparmi di mobilitare la cittadinanza per chiedere conto, minuziosamente, degli atti effettivamente portati a termine.

E’ importante che lei comprenda che non sono solo fatti di “chi ha preso i voti”, ma anche di chi li ha dati, perché questo lungo letargo dell'Istituzione ha un costo per la collettività.

Come cittadini, lavoratori, artigiani, piccoli imprenditori di San Michele ci sentiamo in balia di noi stessi e a questo punto non escludiamo di organizzare un bell’Arengo in stile Repubblica di Venezia per difendere i nostri interessi in ogni sede e con ogni mezzo, legale e non violento.

Come si dice dalle nostre parti: “Ne tocarà rangiarse da noaltri”…

linkarancio  

 Print Friendly, PDF & Email

e-max.it: your social media marketing partner