Main menu

  facebook  twitter2

viciniatenno

In questi giorni stiamo valutando la proposta di fondare una Vicinia per ogni Quartiere di Verona.

Vicinia è un termine utilizzato per indicare un insieme di persone abitanti nella medesima località, con interessi o beni comuni, ma anche un organismo triveneto di antica memoria, dove ci si confrontava sulle necessità incombenti, le regole di convivenza, le prospettive economiche e l’utilizzo degli spazi e delle risorse condivise che offriva il territorio.

Attenzione, non si intende sostituire la politica locale, nonostante ci regali alcune situazioni oggettivamente grottesche, ma affiancarla, incalzandola sulle questioni “collettive” che interessano i nostri Quartieri e nel contempo difendere i nostri interessi in ogni sede, quando essi vengano prevaricati.

C'è un errore di lettura che riguarda i protagonisti della politica, ma anche vasta parte del mondo del volontariato. Appena ci si occupa dell'acqua che si beve, dell'aria che si respira, degli alimenti che si raccolgono e si lavorano qui, dei processi formativi primari presenti sul proprio territorio, degli spazi aperti collettivi, di un’economia locale in crisi pandemica, si diventa "politici" o aspiranti tali e si può aprire bocca solo se ci si connatura come amministratori o futuri candidati.

Va chiarito: Cittadinanza Attiva e Politica non sono la stessa cosa! La prima si occupa di progetti concreti per la Comunità, a prescindere dalla burocrazia, dagli alambicchi del "do ut des” e dagli schieramenti. Da questo tipo di entità scaturiscono le domande e i bisogni collettivi, altro dalla richiesta di una cortesia privata.

La politica resta motore fondamentale della democrazia, se è messa in campo in nome di una visione (prima la salute, o prima i soldi?), di competenze specifiche e, prosaicamente, se dotata dell’abilità di sopravvivere tra forte competitività, giochi di ruolo, inganni, brutalità e guerra proseguita con altri mezzi...

Noi cittadini semplici, comunque, dobbiamo trovare una risposta alle nostre esigenze.

P.S. Meglio evitare di mettere il cappello elettorale a questa iniziativa, non garantirebbe alcuna soddisfazione...

   

e-max.it: your social media marketing partner