Main menu

     news facebook  twitter2

avviso1Presso la ex Albi di Borgo Venezia, a Verona, sorgerà, presumibilmente presto, un ulteriore supermercato di 1500 metri quadrati, utilizzando la legge: “Sblocca Italia”.

Grazie a questo strumento tutto l’iter viene dribblato (osservazioni, discussioni, informazioni) in favore di un singolo passaggio in consiglio comunale dove la maggioranza, qualunque essa sia, farà pesare i propri voti.

Si va per le spicce e se i cittadini non sono d’accordo, si arrangino, perchè si tratta di: “Interesse pubblico dell’intervento”.

Non prendiamoci in giro; in due chilometri quadrati ci sono almeno cinque altri supermercati, anche a pochi metri da quello che si intende costruire, senza contare i negozi medi e di Comunità.

L’Assessore competente ha presentato il progetto in sesta circoscrizione, a guida PD e, da quel che è dato leggere e ricercare, non ha riscontrato levate di scudi nel quartiere.

Cosa avremo in cambio, per compensazione, dell'inquinamento, del traffico e della desertificazione dei piccoli negozi? Sulla stessa arteria est di Verona, viale Venezia, sono in arrivo infatti altri ingenti insediamenti "attira traffico".

Potremmo scommetere su una rotonda, ma vinceremmo facile...

  linkblu  linkarancio  maps

 Print Friendly, PDF & Email

 

e-max.it: your social media marketing partner